MotoGuzzi 006 – Scrambler

Moto Guzzi 750 - MY 98-02 Totalmente Restaurata 2014

Sold Out

Vai alla moto

La 006 Scrambler nasce dall’esigenza di dimostrare che con un po’ di fantasia partendo da una moto custom come la motoguzzi Nevada è possibile realizzare sia un modello sportivo come precedentemente fatto che un modello scrambler senza stravolgere la moto di serie. Questa moto infatti è stata una scommessa partendo da una base Nevada 750 a carburatori, la stessa utilizzata per la 002 Factory.

La moto è stata completamente smontata, il telaio, dopo aver realizzato tutti i fissaggi di sella, serbatoio, e quaant’altro è stato sabbiato e verniciato a polvere nella colorazione nero opaco. Anche il motore, dopo essere stato revisionato ed opportunamente ottimizzato è stato verniciato nello stesso colore del telaio con vernice resistente alle alte temperature di esercizio al quale è sottoposto il motore.

Per quanto riguarda la carrozzeria il serbatoio verniciato nella colorazione verde militare opaco è di provenienza ducati mark 3, la sella biposto in pelle è stata realizzata a mano sul telaio della moto e rivestita da artigiano locale. I parafanghi e le tabelle sono in alluminio.

Lo scarico due in uno è stato realizzato artigianalmente e parzialmente fasciato con bende termiche, i carburatori dell’orto sono stati tarati con il montaggio di collettori dritti e filtri a trombetta racing ricavati dal pieno.

La forcella è stata tarata e le sono stato applicati i classici soffietti, gli ammortizzatori invece sono stati sostituiti con un modello di interasse maggiore e sono regolabili.

I cerchi sono stati completamente verniciati a polvere nella colorazione nero opaco. I pneumatici tacchettati sono nelle misure riportate a libretto, il manubrio pbr di derivazione crossistica permette un ottimo controllo del mezzo, le manopole biltwel sono della stessa tonalità della sella. Pedane pilota e passeggero sono in alluminio ricavate dal pieno.

La strumentazione è composta da un piccolo contakm su fondo bianco con spie integrate, chiave di avviamento e pulsante start sono posizionati lateralmente sul telaio, al manubrio rimane solo un piccolo commutatore devioluci. Il fanale anteriore munito di griglia protettiva, frecce anteriori all’estremità del manubrio sono insieme alla fanaleria posteriore omologate.

La moto monta roll bar anteriore con faro di profondità e tanica che funge da borsa portaoggetti entrambi facilmente rimovibili.

La moto ha subito un lavoro di alleggerimento e messa a punto che messi insieme alla comoda posizione, al manubrio largo la rende equilibrata, maneggevole e molto divertente da guidare sia su asfalto che su sterrato leggero

SCHEDA TECNICA Guarda le foto
Nome MotoGuzzi 006 – Scrambler
Prezzo / Sold Out
Base Moto Guzzi 750 - MY 98-02
Tipologia di Allestimento Totalmente Restaurata
Motore e trasmissione Il blocco motore (incluso cardano) è stato opportunamente revisionato e ottimizzato, verniciato con una vernice resistente alle alte temperature.
Alimentazione I Carburatori dell’orto sono stati tarati con il montaggio di collettori dritti e filtri a trombetta racing ricavati dal pieno.
Telaio Il telaio è stato sabbiato e verniciato a polvere nella colorazione nero opaco.
Scarico scarico due in uno realizzato artigianalmente e parzialmente fasciato con bende termiche.
Carrozzeria

Verniciatura serbatoio verde militare opaco. Sella biposto in pelle fatta a mano da artigiani locali. I parafanghi e le tabelle sono in alluminio.

Cerchi e Pneumatici I cerchi sono stati completamente verniciati a polvere nella colorazione nero opaco. I pneumatici tacchettati sono nelle misure riportate a libretto
Manubri e Pedane Manubrio pbr, manopole biltwel. Pedane pilota e passeggero in alluminio ricavate dal pieno.
Sospensioni

La forcella è stata tarata e le sono stato applicati i classici soffietti, gli ammortizzatori invece sono stati sostituiti con un modello di interasse maggiore e sono regolabili.

Freni Pinze e pompe freno brembo. Applicazione di tubi aeronautici.
Impianto elettrico

La strumentazione è composta da un piccolo contakm su fondo bianco con spie integrate, chiave di avviamento e pulsante start sono posizionati lateralmente sul telaio, sul manubrio rimane solo un piccolo commutatore devioluci. Fanale ant. munito di griglia protettiva, frecce ant. all’estremità del manubrio.

Accessori Roll bar anteriore con faro di profondità, tanica che funge da borsa portaoggetti.

Photo Gallery


Contattaci per acquisti o richieste.

Realizziamo Special su specifiche del cliente

Portaci la tua moto e dicci cosa hai in testa, sarà nostra cura trasformare la tua idea in realtà!...E se non hai una moto, possiamo pensare noi sia all’acquisto che all’allestimento

338.5630172 info@fiftyfivegarage.it Facebook Instagram